Aurelio De Laurentiis (ph.Web)
Calcio

De Laurentiis, che frecciata a Jorginho: "Fanno battere i rigori a chi rigorista non è.."

Aurelio De Laurentiis e la frecciata, nemmeno troppo velata, a Jorginho dopo il rigore qualificazione sbagliato nei minuti finali della gara con la Svizzera

Ludovica Carlucci
13.11.2021 09:57

Aurelio De Laurentiis e la frecciata, nemmeno troppo velata, a Jorginho. Il presidente del Napoli era presente allo stadio Olimpico di Roma per assistere alla sfida tra Italia-Svizzera (1-1) direttamente dalla tribuna autorità. Apprezzato il gol di Di Lorenzo, un po' meno l'errore negli ultimi minuti della gara dell'ex azzurro Jorginho. Al termine del match De Laurentiis è stato raggiunto da alcuni giornalisti che non gli hanno risparmiato qualche domanda.

LEGGI ANCHE: Raiola e i procuratori tremano. Infantino furioso: "700 milioni agli agenti, il sistema va cambiato"

Errore fatale di Jorginho dal dischetto, De Laurentiis e la dura critica

De Laurentiis ha risposto alle domande dei giornalisti non risparmiando una dura critica nei confronti di Jorginho: "Se sono contento per il gol Di Lorenzo stasera? Non è il primo gol che segna. Mi dispiace che facciano sempre battere i rigori a chi rigorista non è”, questa la frecciata diretta nei confronti di Jorginho autore dell'errore dal dischetto.

De Laurentiis ha aggiunto: "Se Lorenzo Insigne fosse rimasto in campo doveva tirarlo lui? Forse sarebbe stato meglio…", ha detto il presidente azzurro sul fatto che il capitano del Napoli avrebbe potuto tirarlo meglio.

Dove vedere Zlatan, streaming gratis e diretta tv film su Netflix o Amazon Prime?
Italia-Svizzera, bufera social contro Varriale: "È patetico, cerca visibilità". Ecco il motivo