Serie A

Sconcerti sicuro su Ronaldo: "E' scomparso, va aiutato. Senza di lui la Juve è una squadra normale"

Mario Sconcerti al Corriere della Sera ha analizzato la serata della Juventus in Champions e sul momento no di CR7

Gaetano Masiello
18.02.2021 11:43

Mario Sconcerti (ph Zimbio)

 

Il giornalista Mario Sconcerti, nel suo editoriale sul Corriere della Sera, ha espresso il proprio parere sulla sconfitta della Juventus di ieri sera in Champions League contro il Porto e ha analizzato le sue perplessità su Cristiano Ronaldo: "E' scomparso, va aiutato. Tutto si può rimediare, ma la Juventus è quasi inesistente e forse questa è la gara più modesta della stagione. Cristiano Ronaldo è sul filo dell'imbarazzo: è un problema evidente e quasi incomprensibile. Qualcosa lo frena e senza di lui la Juventus è una squadra normale. Troppo ingenua. Ci sono evidenti problemi di guida e di carisma. Con molto meno Conceicao è riuscito a motivare i suoi uomini, Pirlo no".

Commenti

Dove vedere Turris-Casertana, streaming gratis e diretta tv Serie C
Stella Rossa-Milan 1988, Stojkovic: "Che beffa la nebbia. Ha cambiato la storia di quella partita"