Serie A

Napoli, Gattuso: “Buona partita, dobbiamo giocare in modo più serio”

Le dichiarazioni a Sky Sport di Gattuso nel post-gara di Napoli-Milan

Francesco Rossi
22.11.2020 23:28


 

L'ex di giornata più illustre di questo Napoli-Milan, Gennaro Gattuso, ha parlato a Sky Sport della partita disputata dal suo Napoli, sconfitto dai rossoneri per 3-1 al San Paolo: 
 

"La prestazione del singolo giocatore non m'interessa, abbiamo fatto una buona partita, abbiamo fatto tutto noi, abbiamo creato e ci siamo fatti male da soli. Il responsabile sono io, dobbiamo alzare l'asticella. Si tratta di un mio problema, sono io che non riesco a far interpretare la partita ai giocatori in un certo modo. Dobbiamo tutti assumerci delle responsabilità, dobbiamo giocare in modo più serio e stare sul pezzo. Ripeto il primo responsabile sono io, ci manca un qualcosa, non si tratta di sfortuna. Dobbiamo arrivare alla partita con un occhio diverso, non si può vincere solo con la tecnica. C'è qualcosa che non mi piace, ci sono atteggiamenti che non mi piacciono che mi fanno stare male. Bisogna aggiustare al più presto possibile questi episodi".

IBRAHIMOVIC e KOULIBALY - "Episodio Ibra-Koulibaly? Mi sembra una gomitata alla Mike Tyson, c'è gente al VAR che deve giudicare. Milan? Crede fortemente in Ibrahimovic, lo seguono al 100%, è più forte a 40 anni che 10 anni fa, credono tantissimo in lui. Il Milan non è più forte, ma ci crede tanto. A noi manca mentalità, bisogna mettersi a disposizione e aiutarsi a vicenda. Noi vogliamo fare troppo i professori in campo, è questo il nostro problema. Le cose bisogna dirle in faccia. Sono qui da un anno e dobbiamo ancora risolvere delle cose, non abbiamo la giusta mentalità".

 

Commenti

Dove vedere il Gran Premio del Bahrain 2020 di Formula 1, streaming gratis e diretta tv in chiaro
Hellas Verona-Sassuolo 0-2: Boga e Berardi schiantano i gialloblù | Video