Hakan Calhanoglu (Profilo social Milan)
Serie A

Calhanoglu duro: "Solo Pioli mi voleva al Milan: con Ibra..."

Il turco, passato dal Milan all'Inter, ha parlato della sua avventura in rossonero e del suo addio

Davide Roberti
15.07.2021 10:34

Hakan Calhanoglu, trequartista turco che ha lasciato il Milan per accasarsi all'Inter, ha concesso un'intervista ai microfoni di DAZN, durante la quale ha toccato vari temi. Il suo nuovo presente all'Inter, le intenzioni di Scudetto, la trattativa che l'ha portato in nerazzurro: Calha è già entrato pienamente in sintonia con il mondo interista. Ma certamente colpiscono le parole che riguardano l'addio al Milan: ecco cosa ha rivelato il turco.

LEGGI ANCHE: L'annuncio di Dal Pino (pres. Lega Serie A): "Tifosi al 100% col Green Pass"

Calhanoglu, parole dure sul Milan: “Voglio guardare avanti, i tifosi fanno rumore”

Ecco cosa ha detto Hakan Calhanoglu ai microfoni di Dazn: “Il Milan? Il rumore lo fanno i tifosi, è normale, per un giocatore così è normale. Non sono il primo e neanche l’ultimo. Sono passati tanti giocatori da Milan a Inter e viceversa, per questo non sono né il primo né l’ultimo. Io volevo solo guardare in avanti al mio futuro, con grande rispetto al Milan. Io ho fatto tante cose per il Milan. Per quattro anni ho rispettato tutti quelli che mi conoscono sapevano tutto, però ho davanti una nuova avventura all’Inter e devo guardare in avanti. Non ho ancora parlato con Ibra, lo faremo presto. Pioli? Lui era l’unico che mi voleva tanto al Milan. Però ha avuto rispetto di quanto ho deciso".

Escape Room 2 Gioco Mortale, streaming gratis Netflix? Dove vedere Film Completo Horror
Massimo Mauro alla Gazzetta dello Sport: "Obiettivo Juve? Giocare la finale di Champions League"