Premier League

Tottenham, Mourinho: "Son-Lloris? E' stato bello. Ho chiesto loro di essere più cattivi"

Il tecnico portoghese ha commentato con ironia la quasi rissa tra i due compagni di squadra

Salvatore Delle Donne
07.07.2020 10:04

Josè Mourinho, tecnico del Tottenham (ph social)

Anche Josè Mourinho ha detto la sua sull'episodio che ha coinvolto Lloris e Son. Il tecnico portoghese non fa drammi e commenta con ironia quanto accaduto: "E' stato bellissimo. Se volete incolpare qualcuno, comunque, fatelo con me. Nei confronti dei miei ragazzi sono sempre stato molto critico, dicevo che non esigevano abbastanza da loro stessi. Ho chiesto loro di essere più cattivi, di mosttrare quello spirito di squadra volto a non accontentarsi. Ed è quello che è successo. Son è un ragazzo incredibile, lo amano tutti, ma in qul momento Lloris pensava che potesse dare di più. Non so sè è una cosa un pò forzata o no, ma era importante per far crescere la squadra. Perchè per farlo, servono responsabilità forti. Sono molto contento, all'intervallo ho detto loro che non avevo dubbi sul fatto che fossero uniti".

Commenti

Tottenham, rissa sfiorata tra Son Lloris
Lazio, Lulic: "Scudetto? Non è il nostro obiettivo. Il nostro progetto è a lungo termine"