Bonucci (ph. Facebook)
Euro 2020

Polemiche pullman scoperto dell'Italia, Bonucci all'attacco: "Italiani bravi a scaricare le colpe"

Il difensore dell'Italia Leonardo Bonucci, intervistato da "Il Foglio", ha fatto chiarezza sulle polemiche relative all'utilizzo del pullman scoperto

Gaetano Masiello
15.07.2021 11:48

 

Dopo la vittoria dell'Italia agli Europei nella finale contro l'Inghilterra, gli azzurri il giorno successivo al trionfo di “Wembley” hanno sfilato per le vie di Roma utilizzando il pullman scoperto ma in merito a ciò non si placano le polemiche tra la Prefettura di Roma e la Figc. Infatti la sfilata sul pullman scoperto era stata prima negata e poi autorizzata soprattutto alle pressione di alcuni calciatori, su tutti Chiellini e Bonucci. Proprio quest'ultimo intervistato da “Il Foglio” ha risposto a tono e ha fatto chiarezza sull'argomento.

 

LEGGI ANCHE: Italia-Inghilterra, clamorosa petizione dei tifosi inglesi per rigiocare la finale: già 16mila firme, ecco le motivazioni!

 

Bonucci, la risposta del difensore azzurro alle polemiche Prefettura-Figc

Il difensore dell'Italia ha risposto alle polemiche relative all'utilizzo del pullman scoperto cercando di fare chiarezza, ecco le sue parole: “le autorità hanno acconsentito all’utilizzo del pullman scoperto, dicendo che sarebbero state in grado di gestire la situazione. A ognuno il suo compito e il suo ruolo, è davvero semplicistico e molto italiano scaricare le colpe. L’intera delegazione ha chiesto il pullman scoperto e siccome quello coperto a prescindere era stato bloccato dalla folla già in strada e sarebbe comunque stato limitato nel passaggio a seguire, le autorità hanno acconsentito. Noi non ci permetteremmo mai e poi mai di sostituirci alle autorità competenti, che immagino abbiano fatto le loro dovute valutazioni, prima di quanto avvenuto in piazza del Popolo la sera prima e poi con il nostro passaggio in città“.

Commenti

Amichevoli Inter 2021: ecco il calendario completo degli impegni estivi dei nerazzurri
Zazzaroni duro sul CorSport: "L'Italia di Mancini già rovinata dal Governo, ecco perché"