Champions League

Atalanta, Gasperini: "Sfida importante. Finalmente giocheremo davanti al nostro pubblico"

Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha parlato al sito ufficiale della Dea alla vigilia della sfida con lo Young Boys

Ludovica Carlucci
28.09.2021 23:05

Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha parlato al sito ufficiale della Dea alla vigilia della sfida con lo Young Boys. Queste le parole riportate integralmente dal TMW: "Dopo tre anni finalmente riusciamo a giocare una gara di Champions davanti al nostro pubblico. Abbiamo un girone equilibrato, la vittoria dello Young Boys contro il Manchester United rende tutto più complicato. La sfida di domani non è decisiva, ma molto importante".

L'Atalanta è più forte dopo il risultato di San Siro?
"Questi risultati ti danno autostima e fiducia, anche per il modo in cui li raggiungi. Secondo me avremmo meritato qualcosa di più, siamo anche andati vicino a vincere la gara. La prestazione deve darti forza per il resto della stagione".

Palomino out, recupera qualche altro giocatore?
"Torna Muriel, sono quasi sicuro di poterlo portare in panchina. Palomino potrebbe recuperare per la gara di domenica"

Il morale è alto
"Dobbiamo scendere in campo con la giusta concentrazione, con l'attenzione giusta per fare risultato pieno. In Champions è molto difficile, lo Young Boys è una squadra di valore, per superarla dobbiamo fare molto bene".

Cosa si aspetta dalla sfida fra Manchester United e Villarreal?
"Un pareggio sarebbe l'ideale per noi. Sarà una gara importante per entrambe le squadra, ma il Manchester United non può più fallire".

DAZN, Diletta Leotta la “non giornalista”: ecco il probabile perché non desidera diventarlo e le critiche di Paola Ferrari
Champions, impresa Sheriff in casa del Real. Il Liverpool dilaga, vincono anche Psg e Dortmund