Serie A

Gasperini: "L’obiettivo è quello della Champions. PSG? Dobbiamo giocare bene in campionato"

Le parole di Gian Piero Gasperini al termine dell'incontro vinto con il Brescia

Francesco Perna
14.07.2020 23:58

Gian Piero Gasperini (Ph. Twitter)

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della gara vinta contro il Brescia. Queste le sue parole: "L’anno scorso avevamo già fatto tanti gol, quest’anno ci siamo superati come numero di gol. Ci è capitato di fare goleade, non lo facciamo per umiliare gli avversari. Le Coppe ci hanno fatto crescere, altri fanno altri tipi di osservazione e siamo cresciuti sotto l’aspetto tecnico. Nelle prossime cinque abbiamo partite impegnative, per arrivare al meglio al PSG dobbiamo giocare grandi partite in campionato. L’obiettivo è quello della Champions, manca una manciata di punti e continuiamo a giocarci il secondo posto con Inter e Lazio ed a questo punto proveremo a fare il massimo. Il fatto di avere cinque sostituzioni è un vantaggio. L’unica cosa che temo in questo momento è qualche infortunio".

Sul PSG: "È difficile fare valutazioni, non so se sia necessario giocare tredici partite come noi per poi giocarci la Champions o solo due gare come loro. Saranno due squadre preparate al meglio, sono squadre di livello che sanno come arrivare all’appuntamento importante".

Su Ilicic: "È un imprevisto incredibile, al ragazzo è andata bene, ha preso una capocciata che rischiava di rimanere secco, ha dato una testata forte. Sono quegli episodi… Non possiamo nemmeno stare nella bambagia fino al 12 di agosto. Le uniche cose negative sono episodi del genere".

Commenti

Serie A, le pagelle di Atalanta-Brescia
GP Spagna, Dovizioso ci sarà: il forlivese ha ricevuto l'ok dei medici