Serie A

Nesti sul Milan: "Scongiurata la quarta rivoluzione post Berlusconi. Ora tocca a Pioli"

Il giornalista ha fatto un'analisi della squadra rossonera partendo dalla conferma del trio Pioli-Ibrahimovic-Maldini

Gabriele Grimaldi
09.09.2020 13:20

Carlo Nesti, noto giornalista e collaboratore di Tuttomercatoweb, ha scritto una riflessione sul Milan di Pioli che sta prendendo forma per la prossima stagione.

"Un successo del Milan è già quello di avere scongiurato la quarta rivoluzione del post-Berlusconi. - scrive - Prima Li-Mirabelli-Fassone, poi Eliott-Leonardo, e quindi Eliott-Maldini. La società ha sfiorato l’ennesima svolta con Eliott-Rangnick, ma ha prevalso il buon senso, perché l’eccellente post-lockdown rossonero si doveva a Pioli-Ibrahimovic-Maldini, ed eliminarli tutti e 3 significava perdere altro tempo sulla strada del rilancio".

Nesti pone l'attenzione sul ruolo che avrà il tecnico Pioli: "Ora toccherà a Pioli distribuire sapientemente le risorse, perché i 3 nuovi acquisti, o probabili nuovi acquisti, giocano nelle stesse posizioni di 3, degli elementi in maggiore crescita degli ultimi mesi: Tonali-Bennacer, Brahim Diaz-Calhanoglu, e Babayoko o Soumarè-Kessie. L’allenatore deve avere in mano lo spogliatoio, per stabilire strategie e rotazioni, senza pericolosi dualismi".

Commenti

Dove vedere Finale Us Open Zverev-Thiem, streaming gratis e diretta tv in chiaro?
Juventus, Kean vuole tornare e snobba il Borussia Dortmund