Serie A

Conte: "Eriksen? Lo faccio giocare quando lo riterrò opportuno. Noi competitivi? Ha dell’incredibile e del miracoloso"

Il tecnico dell'Inter è apparso in conferenza stampa alla viglia del match contro il Torino

Ludovica Carlucci
21.11.2020 15:45

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, è apparso in conferenza stampa alla viglia del match contro il Torino. Queste le sue parole:

“Sappiamo i pregi e i difetti, cose che dall’esterno non si riescono a capire. Per il resto dobbiamo pensare a noi stessi, mi auguro sempre che ci sia onestà intellettuale da parte di tutti, soprattutto da chi viene chiamato a dare dei giudizi. Per il resto possiamo anche essere orgogliosi di questo: essere considerati i più competitivi, in un anno, nei confronti di squadre che vengono da un dominio assoluto in Italia, significa che stiamo facendo qualcosa di straordinario in brevissimo tempo. Ha dell’incredibile e del miracoloso”.

Su Eriksen - Quanto al discorso della conoscenza dell’italiano non lo so. Dico sempre che faccio le scelte per il bene dell’Inter. Penso che Christian abbia avuto tantissime occasioni, ha giocato più di tanti altri. Quando lo riterrò opportuno lo sceglierò nell’undici iniziale o a gara in corso. Altrimenti prenderò altre decisioni”.

Commenti

DAZN, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
#28 Basket City spenta, campionato spento