Serie A

Pioli: "Tre punti fondamentali. Soddisfatto della prestazione e del risultato"

Francesco Perna
22.06.2020 21:10
Il tecnico del Milan Stefano Pioli, ha parlato al termine del match vinto contro il Lecce: "Abbiamo dimostrato che sappiamo giocare anche senza Ibrahimovic" Queste le parole dell'allenatore del Milan Stefano Pioli, che ha commentato il rotondo successo per 4-1 contro il Lecce: "Abbiamo giocato bene contro un Lecce che ha preferito aspettarci. Abbiamo trovato gli spazi per metterli in difficoltà. Siamo stati bravi a chiuderla subito, è una vittoria importante. Sono soddisfatto del risultato e della prestazione. La Roma al momento è lontana ma dobbiamo provare a fare più punti possibile, la squadra ha dimostrato di avere le potenzialità per giocare alla pari contro qualunque avversario. Ibra è un giocatore fondamentale per noi, senza di lui abbiamo dovuto trovare altre soluzioni, in Coppa Italia non ci siamo riusciti perché siamo rimasti subito in inferiorità numerica. Leao deve fare di più del gol di stasera, per mettere a disposizione le sue qualità per la squadra, ha tanto da dare. Per sviluppare la nostra filosofia di gioco servono giocatori intelligenti che sappiano come muoversi su tutto il fronte offensivo. Credo sia importante dare pochi punti di riferimento alla difesa avversaria. Leao ha ancora qualche difficoltà nel giocare come punta centrale. Per Kjaer il dottore mi ha parlato di un trauma contusivo al ginocchio, speriamo di recuperarlo per domenica. Il futuro in questo momento non è una mia preoccupazione, sono concentrato su quello che possiamo fare. Ibra? Zlatan è un giocatore importantissimo per noi, con ben altre caratteristiche. Con lui in campo giochiamo in una certa maniera, ma oggi abbiamo dimostrato di saper trovare altre soluzioni. Questo è un bene per noi perché si giocherà talmente tanto spesso che è impensabile pensare di far giocare sempre gli stessi: abbiamo soluzioni diverse e ci serviranno molto in questo finale di stagione".

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Serie A, le pagelle di Fiorentina-Brescia