Euro 2020

Bargiggia: "Italia-Spagna? L'attacco è stato quasi nullo, farei giocare Raspadori"

Il giornalista Paolo Bargiggia presenta la sfida Italia-Spagna dando un consiglio a Mancini

Giuseppe Biscotti
04.07.2021 17:27

Sul sito paolobargiggia.it il noto giornalista sportivo ha parlato cosi di Italia-Spagna, semifinale di Euro 2020: "L'attacco è il reparto che fa più fatica; è quasi nullo in fase realizzativa con Immobile e Belotti che, per brillantezza stanno mancando parecchio a questa Nazionale quasi perfetta. Per questo, a Mancini diamo un consiglio spassionato: faccia giocare Raspadori dall’inizio e lasci momentaneamente in panchina Immobile e Belotti".

LEGGI ANCHE: "Ti ricordi le notti magiche?": incredibile gaffe in diretta della giornalista Rai con Barella (VIDEO)

Bargiggia continua: "Belotti è visto da Mancini come la prima riserva, è uno che si sacrifica ma latita in qualità. Quindi, perché non fare l’ennesima scelta coraggiosa, ma meditata, inserendo dall’inizio l’attaccante del Sassuolo che fin qui ha giocato solo 15 minuti nel finale contro il Galles? Per caratteristiche, Raspadori è il giocatore ideale come terminale offensivo del calcio tutto pressing e attacco di Mancini: gli avversari sono costretti a chiudersi, gli spazi di manovra sono limitati e c’è bisogno di un attaccante capace di dialogare e colpire nello stretto". 

Commenti

Per quali squadre tifano Caressa, Bergomi, Zazzaroni e Adani? Fede calcistica dei telecronisti e giornalisti Rai, Sky, Infinity e DAZN
Cobolli Gigli sentenzia: "Ora Andrea Agnelli avrà meno poteri. Indebitamento? Colpa sua non del Covid"