Serie A

Atalanta, Gasperini: "Dopo le nazionali ci troviamo altri giocatori"

L'allenatore dell'Atalanta si scaglia contro le nazionali nel post-gara del match contro il Verona

Francesco Rossi
28.11.2020 23:28

 

Una sconfitta amara e indigesta quella patita questa sera dall'Atalanta di Gasperini per mano del Verona di Juric. I veneti si sono imposti per 2-0 alla Gewiss Arena grazie alle reti di Veloso e Zaccagni. I bergamaschi - reduci dal trionfo di Anfield per 2-0 - sono apparsi stanchi e poco lucidi. Intervistato da DAZN, Gasperini ha giustificato la scarsa forma fisica dei suoi calciatori per via degli impegni con le rispettive nazionali:

“Sono numeri che parlano chiaro. Più della Champions e la sfida di Liverpool, il problema è che dopo le Nazionali ci ritroviamo degli altri giocatori. Fino al rigore il Verona aveva fatto poco, noi abbiamo sciupato parecchio. In attacco c’era stanchezza. Il covid ci ha penalizzato questa settimana. Con il Verona è difficile giocare, perché ti aggredisce in tutte le parti del campo ma ci hanno lasciato gli spazi per infilarci. E’ stata una partita dei due volti”.

ATTACCANTI E JURIC - “Zapata non aveva una condizione ottimale, mi riallaccio alle questioni post nazionali. Duvan ci ha regalato tante soddisfazioni, quando starà meglio tornerà ad essere importante. In avanti ci è mancato lo spunto, non c’è stata lucidità. Sono insoddisfatto del risultato ma la squadra ha fatto la partita che doveva fare fino al rigore. Juric? Ci parleremo adesso, devo dire che finalmente è riuscito a battermi. Forse era la meno probabile…".

Commenti

PSG, Leonardo: "Messi? Abbiamo posto riservato al tavolo della trattativa"
Como-Piacenza live streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Serie C