Serie A

Bruscolotti: "Tanti addii a parametro zero. Ancora non è chiaro chi comanda nel mondo del calcio?"

L'ex calciatore del Napoli, Beppe Bruscolotti, si è soffermato su diversi temi tra cui la sosta per le nazionali e i tanti addii a parametro zero

Ludovica Carlucci
11.10.2021 18:15
Bruscolotti Napoli

L'ex calciatore del Napoli, Beppe Bruscolotti, tra i protagonisti del primo storico Scudetto partenopeo nel 1987, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo soffermandosi su diversi temi tra cui la sosta per le nazionali e i tanti addii a parametro zero. Queste le sue parole: “La sosta per le nazionali? Non mi fa impazzire, guardo le partite distrattamente, sicuramente non con l’attenzione e la passione che ci sono per il Napoli".

“I tanti addii a parametro zero? Ancora non è chiaro chi comanda”, Bruscolotti aggiunge ulteriori considerazioni sul calcio

Bruscolotti ha poi aggiunto ulteriori considerazioni sul calcio: "I difensori di oggi? Sinceramente ho la sensazione che non sanno più marcare come si faceva un tempo. E penso che con questi limiti evidenti, gente come Pulici e Graziani oggi avrebbe la possibilità di fare 30 gol a campionato. I tanti addii a parametro zero? Ancora non è chiaro che comandano i procuratori? Andare a scadenza di contratto significa poter raddoppiare l’ingaggio nella nuova squadra in cui si sceglie di giocare”.

LEGGI ANCHE: Ulivieri: "Lo sfogo di Courtois? Chieda ai lavoratori delle concerie cosa sia la fatica"

La Scuola Cattolica, streaming gratis? Dove vedere film completo
Sconcerti: "Donnarumma ha bisogno di aiuto. Pallone d'Oro? Dico Lewandowski"