Donnarumma in conferenza stampa per la semifinale di Nations League contro la Spagna parla di Milan e del suo ritorno al San Siro
Calcio

Donnarumma ammette: “Emozionato per il ritorno a San Siro, spero non succeda nulla”

Il portiere dell’Italia e del Paris Saint-Germain Gianluigi Donnarumma parla del suo passato al Milan e del suo ritorno a San Siro per la semifinale di Nations League conro la Spagna

Emmanuele Sorrentino
04.10.2021 15:30

Alla conferenza stampa del raduno degli Azzurri ad Appiano Gentile, è intervenuto il portiere della Nazionale Italiana Gianluigi Donnarumma, il quale ha parlato del suo passato al Milan e del ritorno nello stadio che lo ha accolto giovanissimo, lo ha acclamato ma talvolta anche biasimato: “Ritorno a San Siro? Sono emozionato, Milano e il Milan sono una parte importante della mia vita. Sono emozionato, spero non ci sia nulla. Poi siamo qui in una semifinale di Nations League, una competizione a cui teniamo". Sul ruolo di portiere titolare con il PSG, Donnarumma afferma: "Non c'è nessun problema. Sono a Parigi per giocare, è normale all'inizio ci sia un po' di queste cose qui. Sono lì per giocare e sono sicuro che andrà tutto alla grande, non ho alcun problema per la Nazionale. Vado avanti per la mia strada, spero tutto possa andare per il meglio". 

Donnarumma non risparmia tuttavia un commento su Maldini: "Con Paolo non c'è alcun tipo di problema, gli ho fatto i complimenti anche ieri sera. Mi fa piacere incontrare di nuovo i miei compagni, con lui parlerò tranquillo, scherzando e poi non ci sono problemi. Siamo persone adulte".  E sul recente passato al Milan: "Sono contento del percorso che sta facendo il Milan, sarò sempre un tifoso del Milan. Sono contento di Pioli, lo sento spesso. Negli ultimi due mesi e mezzo - prosegue Donnarumma - sono migliorato tanto nella consapevolezza, sono diventato più uomo e cresciuto tanto. Ora pensiamo alla semifinale di Nations League, speriamo di portare avanti il percorso nel migliore dei modi". In chiusura, una battuta sul presente al PSG: "Sono situazioni che ti fanno migliorare tanto, a volte ci sono anche sfide e quello ti fa crescere. Allenarsi con tutti questi campioni ti aiuta a crescere sia a livello umano che calcisticamente. E' una bella sfida, non sono tutti gol... Sono contento di allenarmi con loro e crescere, di andare avanti in questa mia nuova sfida. Cerco sempre di dare il massimo", conclude Donnarumma

LEGGI ANCHE: Donnarumma si sfoga: "Infelice al Psg? Scemenze, rido quando leggo tutto questo sui social"

Dove vedere Venom La furia di Carnage, streaming gratis e diretta tv Disney Plus o Amazon Prime?
Mbappé rivela: “Ho chiesto la cessione al PSG. Offerte da me rifiutate? Non è vero”