Serie A

Serie A: 10^ giornata. La presentazione dei match di campionato

Francesco Perna
29.10.2019 13:04
Neanche il tempo di smaltire la 9^ giornata, che la Serie A torna in campo con il secondo turno infrasettimanale della stagioneAd aprire il turno infrasettimanale sarà la gara dell'Ennio Tardini tra Parma e Verona. Dopo aver vinto quattro delle prime sette sfide contro il Verona in Serie A, gli emiliani hanno trovato un solo successo nelle ultime sette sfide contro i veneti nella massima serie (2 pareggi e 4 sconfitte). Di contro, il Verona in sette trasferte contro il Parma, ha vinto una sola volta. Curiosità: entrambe le squadre sono imbattute nelle gare giocate di martedì. Il programma del martedì di campionato prosegue con Brescia-Inter. I nerazzurri sono sempre andati in gol nelle ultime 10 partite giocate contro le rondinelle, periodo in cui hanno ottenuto 6 vittorie, 3 pareggi e solo una sconfitta. Anche i precedenti al Rigamonti vedono nettamente favorita l'Inter che ottenuto 8 successi e 11 pareggi contro le sole 3 vittorie dei padroni di casa, l'ultima arrivata nel 2001. La squadra di Antonio Conte va in gol da 12 partite consecutive, l'ultima volta che hanno realizzato una serie migliore è stato nel 2010 (17 partite in quell'occasione). Il quadro delle partite del mercoledì sera si apre con una super sfida dal sapore europeo: Napoli-Atalanta si affrontano in quello che a tutti gli effetti si può definire uno scontro diretto in zona Champions League. Le due squadre non pareggiano dal marzo 2015, da allora sono arrivati 5 successi partenopei e 3 per i bergamaschi. Nelle ultime 3 sfide giocate al San Paolo, però, la compagine di Gasperini si è imposta per due volte, dopo che aveva trovato il successo soltanto una volta nei 9 precedenti. Saranno sei le partite che si giocheranno in contemporanea mercoledì alle 21. Tra queste Cagliari-Bologna, con i ragazzi di Maran al quinto posto solitario in classifica che dovranno affrontare gli emiliani, reduci dalla vittoria per 2-1 contro la Sampdoria. Nelle ultime 9 sfide, il bilancio è nettamente a favore dei rossoblù allenati da Mihajlovic che hanno ottenuto 5 vittorie e 3 pareggi a fronte di una sola sconfitta. I bianconeri di Maurizio Sarri, reduci dallo stop di Lecce, affrontano all'Allianz Stadium il nuovo Genoa di Thiago Motta, che all'esordio ha subito ottenuto i tre punti contro il Brescia. L'ultimo scontro diretto tra le due squadre ha visto gioire i rossoblù (2-0 nello scorso marzo), che non ottengono due vittorie consecutive contro i campioni d'Italia dal 1991. Negli ultimi 29 precedenti, i bianconeri hanno perso soltanto due volte quando è scesa in campo di mercoledì, una delle quali proprio contro i liguri (1-0 nel marzo 2014 con gol di Luca Antonini nei minuti di recupero).La Lazio di Simone Inzaghi, tornata alla vittoria nell'ultimo turno contro la Fiorentina, affronta il Torino di Walter Mazzarri, a cui la vittoria manca da 4 giornate. Nelle ultime 11 sfide tra queste due squadre, i biancocelesti sono sempre andati in gol portando a casa 5 vittorie e 4 pareggi a fronte di 2 sconfitte. Il bilancio è favorevole alla Lazio anche negli incontri all'Olimpico. Il Torino, infatti, ha trovato il successo soltanto una volta nelle ultime 15 gare disputate a Roma (3-1 nel 2017). Con 10 gol e 4 assist, Ciro Immobile è il giocatore che ha preso parte attiva a più reti nei cinque maggiori campionati europei. Sfida importantissima in chiave salvezza tra Sampdoria e Lecce. Momenti diversi, però, per le due squadre. I blucerchiati sono all'ultimo posto in classifica con 4 punti, mentre i pugliesi sono reduci dai due pareggi ottenuti contro Milan e Juventus. I precedenti, però, sono dalla parte dei genovesi. La squadra ora allenata da Ranieri ha sempre segnato almeno un gol nelle 11 partite giocate a Marassi contro il Lecce, 22 le reti totali con una media di 2 a incontro. La Fiorentina, dopo il ko in extremis contro la Lazio, cerca il pronto riscatto contro il Sassuolo. Precedenti favorevoli ai neroverdi, tornati alla vittoria nell'ultimo turno contro il Verona. Nelle ultime tre partite disputate in Serie A, infatti, il Sassuolo ha ottenuto 2 vittorie e 1 pareggio. Emiliani imbattuti contro i viola da 4 gare anche al Mapei Stadium (1 vittoria e 3 pareggi), dopo che i toscani si erano imposti nelle prime due gare. La squadra allenata da De Zerbi, però, ha precedenti poco confortanti nelle partite giocate di mercoledì. Alla Dacia Arena andrà in scena la sfida tra Udinese e Roma. Momenti opposti per le due squadre. I friulani sono reduci dalla clamorosa sconfitta per 7-1 sul campo dell'Atalanta, mentre i capitolini hanno portato a casa i tre punti nella sfida dell'Olimpico contro il Milan. Anche i precedenti sorridono ai giallorossi, con il pareggio che manca tra le due squadre dal marzo 2013, frutto di 11 successi giallorossi e uno solo bianconero. Chiude il programma della 10^ giornata, il posticipo del giovedì sera tra Milan e Spal. Momento complicato per entrambe le squadre con i rossoneri ancora alla ricerca della prima vittoria della gestione Pioli (1 pareggio e 1 sconfitta) e i biancoazzurri al penultimo posto della classifica (ma reduci dall 1-1 ottenuto contro il Napoli). Gli estensi hanno vinto solo una volta in 36 precedenti contro i lombardi.

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Consigli Fantacalcio - 10ˆgiornata 2019-20