Serie A

Verso Milan-Roma, Pioli: "Gara difficile ma stimolante. Iniziamo a vincere anche con chi ci precede in classifica"

Stefano Pioli in conferenza stampa alla vigilia di Milan-Roma: "Due squadre simili nei numeri ma con 9 punti di differenza"

Tiziano De Santis
27.06.2020 14:40

Stefano Pioli, allenatore del Milan (Profilo social club)

Alla vigilia del match casalingo contro la Roma, il tecnico del Milan Stefano Pioli ha sottolineato, in conferenza stampa, l'obiettivo dei rossoneri: "Noi e la Roma siamo abbastanza simili nei numeri, mentre la classifica dice che abbiamo 9 punti di distacco. Abbiamo un'occasione per vincere in campionato e mettere sul campo le nostre qualità. Un'opportunità da sfruttare. Rispetto alla gara d'andata, abbiamo fatto tanti passi in avanti, il calendario è molto difficile ma anche molto stimolante, proprio come la gara di domani. Dobbiamo migliorare la nostra posizione di classifica, non abbiamo ancora vinto una partita con chi ci sta davanti. Abbiamo cinque opportunità per dimostrare la nostra cresciuta, fin qui nei big match solo l'Atalanta ci ha messo sotto. Fa piacere tornare a giocare in casa, è solo un ritorno parziale alla normalità, perchè la vera normalità è giocare davanti ai nostri tifosi". Pioli si è concentrato, quindi, sui singoli: "Bennacer ha una fisicità incredibile nell'uno contro uno, sta migliorando anche nella gestione. Sta crescendo molto, è destinato a diventare un giocatore di livello. Il rinnovo di Donnarumma? Il ragazzo è molto sereno e determinato. E' molto attaccato al Milan, penso che prenderà la decisione migliore per se stesso, non lo vedo lontano dal Milan. Non ho parlato con lui di futuro, siamo concentrati sul campionato".

Commenti

Serie A, Milan-Roma: le formazioni ufficiali. Mkhitaryan dal 1'
Milan, Pioli: "Ibra non ci sarà domani contro la Roma. Rebic ha una forza fisica importante"