Serie A

Juventus, festa a casa McKennie insieme ad altri due bianconeri: multa e rischio denuncia

Le Forze dell'Ordine hanno dovuto multare i tre calciatori bianconeri e tutti i presenti che ora rischiano una denuncia

Andrea Riva
01.04.2021 14:15

Weston McKennie (ph. Twitter)

Alla vigilia del derby della Mole, brutta notizia in casa Juventus: come riporta "La Stampa", ieri sera nell'abitazione del centrocampista Weston McKennie c'è stata una festa in barba alle norme anti-Covid e dove erano presenti circa venti persone tra cui i compagni di squadra Dybala e Arthur. Alle ore 23.30 i carabinieri sono andati nella villa del calciatore, dopo che presumibilmente erano stati chiamati da qualche vicino di casa e alla fine dopo un'ora di trattive, sono riusciti ad entrare e hanno multato tutti i presenti per aver violato la legge.

Ora i giocatori, che rischiano una  denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, dovranno essere tutti sottoposti ai controlli per poter giocare il derby contro il Torino di sabato pomeriggio (ore 18). Ricordiamo che il tecnico Andrea Pirlo già dovrà fare a meno del difensore Demiral, trovato positivo e con il portiere polacco Szczesny rientrato dagli impegni con la sua Nazionale dove si è sviluppato un piccolo focolaio (si attendono i risultati). Insomma una notizia che la Juventus ne avrebbe fatto volentieri, visto il momento difficile.

Commenti

Fantacalcio, le ultime dai campi per la 32^ giornata: out Chiesa, ballottaggio Lozano-Politano
Serie A, Sky o DAZN? Calendario e programma tv della 27^ giornata di campionato