Serie A

Dove vedere A casa tutti bene, streaming gratis e diretta tv serie tv Muccino Netflix o Sky?

Il famoso regista torna con una serie tv che esordirà il prossimo 20 dicembre. Tutte le informazioni su dove vedere A casa tutti bene

Francesco Rossi
20.12.2021 23:54

A Casa Tutti Bene streaming gratis

 

Gabriele Muccino vuole tornare finalmente a stupire il pubblico italiano e internazionale con la sua nuova serie televisiva, A casa tutti bene. La serie è un reboot del suo famoso film usicto nel 2018 ed è un family drama di otto episodi. La serie è incentrata sulla famiglia Ristuccia, proprietaria di un ristorante da 40 anni. Una famiglia caratterizzata da situazioni singole non facili. Con l'andare avanti negli anni, un avvenimento sconvolgerà l'intera famiglia, cambiandone totalmente gli equilibri interni. Nel cast troveremo Laura Morante (Lacci, Ciliegine, Ricordati di me) e Francesco Acquaroli (Fargo, Suburra - la serie, Alfredino – Una storia italiana), Francesco Scianna (Baarìa, La mafia uccide solo d’estate, Latin Lover), Silvia D’Amico (The Place, Hotel Gagarin, Christian) e Simone Liberati (Petra, La profezia dell’armadillo, Suburra) e tanti altri attori di grandissimo calibro. In questo articolo vi daremo tutte le informazioni utili su dove vedere A casa tutti bene, streaming gratis e diretta tv serie tv Gabriele Muccino Netflix o Prime VIdeo?

DOVE VEDERE A CASA TUTTI BENE, STREAMING GRATIS E DIRETTA TV SERIE TV GABRIELE MUCCINO NETFLIX O PRIME VIDEO?

La serie tv firmata Gabriele Muccino, A casa tutti bene, sarà trasmessa in diretta tv e in esclusiva su Sky Serie a partire dal 20 dicembre presente nella piattaforma Sky. Per coloro che vogliano vedere la serie televisiva in streaming, la visione sarà disponibile attraverso la piattaforma streaming di Sky, NOW TV. Al momento, non è previsto uno streaming gratis per quanto concerne questa serie tv. 

 

Catastrofe VAR e Arbitri: tutti i risultati falsati in Serie A, Serra nuova star nel club degli "orrori arbitrali"
Serie A, Verona-Atalanta 1-2 (VIDEO GOL HIGHLIGHTS): la dea espugna il Bentegodi