Balotelli: "Non sono finito, mi sento pronto a tornare in Nazionale. Su di me scritte tante ca**ate"
Nazionali

Balotelli: "Non sono finito, mi sento pronto a tornare in Nazionale. Su di me scritte tante ca**ate"

L'attaccante della Adana ed ex Milan e Inter ha parlato ai microfoni di OCW Sport

Davide Roberti
18.11.2021 09:17

Mario Balotelli, attaccante dell'Adana Demirspor ed ex bomber di Milan, Inter, Monza e Brescia, è stato invitato in live su Twitch ai microfoni di OCW Sport, per parlare del suo possibile ritorno in Nazionale. Queste alcune delle sue dichiarazioni: "Mi sento bene e sto bene dopo gli ultimi 2 anni e mezzo, mi sento pronto per tornare in Nazionale. Sarebbe un sogno. Partirei a piedi dalla Turchia adesso se sapessi di essere tra i convocati azzurri a marzo... Con Mancini ho un ottimo rapporto e ho sempre avuto un ottimo rapporto. Abbiamo un rapporto aperto, lui mi ha detto quello che vuole da me affinché io possa tornare in Nazionale. E io lo farò. Ultimamente l'ho sentito: lui lo sa che se io sto bene perché non dovrebbe convocarmi?".

LEGGI ANCHE: Irlanda del Nord-Italia, piovono critiche su Paola Ferrari e Alberto Rimedio: "Incompetenti, disastrosi"

Continua così, Mario Balotelli: "Io non seguo giornali, articoli, etc. Mi aggiorna mio fratello e spesso mi dice: 'Questi pensano davvero che sei finito". Io non ho mai avuto la paura e il timore che non avrei potuto fare la differenza. Per le mie caratteristiche potrei giocare in coppia con tutti. E quindi si anche con Ciro. Posso giocare bene con tutti. Cos'è che fa pensare in Italia che io mentalmente non ci sto? Non ci sono con la testa perché non faccio gol? Ho avuto problemi fisici, non di testa. Anche i paragoni con Cassano cosa c'entrano? Io non ho fatto mille cagate, ne ho fatte come tutti i ragazzi. Se avessi avuto la testa di oggi tante cose su di me non si sarebbero dette, scritte etc. Avevo 17 anni, è normale che qualche volta uscivo, pensavo a divertirmi. Sono state scritte tante bugie e tante ca**ate, ma quando ti fai una nomea è difficile".

 

 

 

Dove vedere Spider-Man No Way Home, streaming gratis e diretta tv film Marvel su Disney Plus o Amazon Prime?
Moggi duro: "Senza Immobile questa Nazionale non sa segnare. Troppi stranieri in Serie A"