Serie A

Tardelli ammette: "La Serie A é un campionato falsato. Lo scudetto può vincerlo chiunque, ma la Juve.."

L'ex campione del Mondo di Spagna '82 a La Gazzetta dello Sport parla di una stagione falsata dalla pandemia

Gaetano Masiello
20.11.2020 12:23

Marco Tardelli (Ph. La Repubblica)

Marco Tardelli, intervistato per La Gazzetta dello Sport, ha parlato a 360° del campionato di Serie A e ha ammesso che questa stagione 2020-2021 é fortemente caratterizzata dall' emergenza Covid che sta ribaltando i valori in campo e anche l'assenza del pubblico é fondamentale.

Marco Tardelli, ecco le parole dell'ex campione del Mondo di Spagna '82: "La Serie A é un campionato falsato, le facorite sono Juve e Inter su tutte, ma la pandemia potrebbe ribaltare tutto. Lo scudetto può vincerlo chiunque, ma la Juventus, con Inter e Milan dietro, ha qualcosa in più. Occhio però a qualche outsider. L'Atalanta non é più una provinciale, mentre il Sassuolo sta seguendo la stessa strada dei bergamaschi. Tra le outsider, sicuramente il Napoli può togliersi delle soddisfazioni"

Infine, un pensiero sulla Nazionale: "Il gruppo é compatto, sono tutti amici. Si potrebbe vincere anche qualcosa. Noi nel 1982 eravamo un grande gruppo prima di essere campioni. Per vincere é importante avere un gruppo compatto".

 

Commenti

DAZN, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Cassano sulla lotta scudetto: "Per il Milan il quarto posto sarebbe un capolavoro. Inter e Atalanta..."