Champions League

Champions ed Europa League, ripresa a luglio e chiusura in due settimane

Francesco Perna
25.03.2020 11:53
Prima si giocheranno e si termineranno i campionati nazionali, poi a luglio Champions ed Europa League in versione ristretta La riunione di ieri tra UEFA, Eca (associazione dei club europei) e l'European Leagues (che rappresenta le leghe nazionali) ha portato dei passi avanti non solo per la ripresa dei campionati, che avranno la precedenza sulle coppe, ma anche per la Champions e l'Europa League. L'idea è quella di strutturare le partite che mancano come dei piccoli Europei: una formula sprint che ne consenta la chiusura, dopo il 15 luglio, in due settimane, con la possibilità, in questo modo, anche di salvaguardare le vacanze dei calciatori e la ripresa in tempi utili della stagione successiva. Fonte: Corriere dello Sport

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Serie A: ipotesi scudetto non assegnato e campionato 2020/21 a 22 squadre