Diritti tv (ph. Calcio e Finanza)
Serie A

Diritti TV Serie A, Sky rischia di perdere anche le 3 gare in co-esclusiva: offerta troppo bassa

In Serie A in ballo i diritti TV per le tre partite in co-esclusiva con DAZN: Sky rischia l'ennesimo flop

Emmanuele Sorrentino
28.04.2021 12:10

Definita l'assegnazione dei diritti TV della Serie A alla piattaforma inglese DAZN, entro le ore 10.00 di lunedì 3 maggio dovranno pervenire alla Lega le offerte per l'acquisizione delle tre partite in co-esclusiva. 

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, l'obiettivo è quello di procedere all'assegnazione dei diritti TV per una cifra non inferiore ai 150 milioni annui: al momento in gara Sky, la quale, dopo aver visto sfumare l'assegnazione dell'intero pacchetto di gare per ciascuna giornata per il prossimo triennio, ora prova a chiudere per le tre gare in co-esclusiva. 

Il problema però riguarda l'offerta della pay tv satellitare, ritenuta al momento troppo bassa: 87,5 milioni a stagione sono stati offerti da Sky, inferiore di poco più di 60 milioni rispetto a quelli richiesti dalla Lega. 

Si attendono sviluppi nei prossimi giorni. Da ricordare che le gare in questione sono l'anticipo del sabato sera, il lunch match della domenica (ore 12.30) e il posticipo del lunedì sera.

Commenti

DAZN gratis, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Gabigol, multa salata per evitare il carcere: l'ex nerazzurro beccato in una bisca clandestina