Fiorentina
Serie A

Pari show tra Fiorentina e Sassuolo: al Franchi termina 2-2. Vlahovic eguaglia Ronaldo con 33 gol nell'anno solare

Il lunch match del Franchi non delude le attese: gara spettacolare, tante occasioni e due gol per parte

Salvatore Delle Donne
18.12.2021 17:59

La Fiorentina rappresenta sicuramente una delle sorprese di questo inizio di campionato. Le tre vittorie di file in campionato hanno rilanciato nelle posizioni di vertice la Viola, il cui merito è sicuramente del neo tecnico Vincenzo Italiano, il quale è riuscito a dare un'identità alla squadra e serenità all'ambiente dopo anni difficili. Il quarto posto non è lontano, e la sfida in programma al Franchi contro il Sassuolo potrebbe valere molto in termini di ambizioni in vista del prosieguo della stagione. Occhio però alla squadra di Dionisi, autentica ammazza grandi del campionato e pronto a dare battaglia. Dopo aver schierato le riserve nel match di Coppa Italia contro il Benevento, il tecnico viola torna ad affidarsi ai titolarissimi: a centrocampo spazio dunque a Torreira e Bonaventura, mentre in attacco si rivedono Gonzalez e Callejon alle spalle dell'unica punta Vlahovic. Poche novità nel Sassuolo, Dionisi schiera Chiriches al posto dello squalificato Ayhan, mentre a centrocampo confermati Traorè e Lopez. In attacco il solito tridente Berardi-Scamacca-Raspadori. 

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura (Amrabat), Torreira, Maleh (Duncan); Gonzalez, Vlahovic, Callejon (Saponara)    All. Vincenzo Italiano

Sassuolo (4-3-2-1): Consigli; Toljan (Muldur), Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi (Harroui), Maxime Lopez (Henrique), Traorè; Berardi, Scamacca (Defrel), Raspadrori (Boga)    All. Alessio Dionisi

Arbitro Serra di Torino

Al Franchi si affrontano due tra le squadre più propositive della Serie A e la gara si gioca a ritmi elevatissimi sin dai primi minuti, con entrambe pronte a colpire alla prima occasione del match.

2' Chance Vlahovic: Pronti via e i viola sfiorano subito il vantaggio. Rilancio errato da parte di Consigli, doppia sponda di testa prima di Callejon e poi di Bonaventura e rovesciata di Vlahovic che sfiora il palo alla destra del portiere neroverde

6' Terracciano neutralizza Raspadori: il Sassuolo non sta di certo a guardare e quando può, prova a colpire di rimessa. Dalla destra Scamacca pennella un cross sulla testa di Raspadori, il quale colpisce bene ma non angolato. Terracciano è attento e nega la gioia del gol all'attaccante

  • Bella partita al Franchi, la Fiorentina conduce il gioco ma il Sassuolo chiude bene tutti gli spazi e prova a colpire di rimessa.

26' Occasione Quarta: da un corner calciato dal Sassuolo, la Fiorentina riparte in contropiede, Callejon pesca con un lungo traversone sul secondo palo Biraghi, il quale è bravo di testa a servire di prima intenzione Torreira, la cui conclusione di sinistro è respinta da Consigli: Sulla ribattuta Quarta di testa manda alto sopra la traversa

28' Occasione Frattesi: Esattamente sessanta secondi dopo l'occasione di Quarta, il Sassuolo sfiuora il vantaggio. Kyriakopoulos pesca all'interno dell'area Frattesi, ma il colpo di testa del centrocampista termina sopra la traversa 

31' GOL SASSUOLO: Frattesi pesca con un filtrante preciso Scamacca al limite dell'area, l'attaccante stoppa la palla e lascia partire un destro chirurgico che termina la sua corsa nell'angolino alla sinistra del portiere viola

36' GOL SASSUOLO: la rete del vantaggio firmata da Scamacca ha di fatto tramortito la squadra di Italiano. Il Sassuolo ne approfitta e cinque minuti dopo raddoppia con una bellissima azione di prima: imbucata di Scamacca, filtrante di Raspadori e sinistro vincente di Frattesi, sul quale nulla può Terracciano

39' Callejon di poco a lato: nonostante il doppio svantaggio, la Fiorentina non ci sta e si riversa dalle parti di Consigli alla ricerca dell'1-2. Callejon dal limite lascia partire un destro violentissimo, che trova la deviazione fortuita di un compagno, ma Consigli è provvidenziale deviando la sfera in angolo

45' Fiorentina pericolosissima: a ridosso del duplice fischio arriva doppia occasione per i padroni di casa. Vlahovic si traveste da assist-man e serve Bonaventura al centro dell'area, l'ex milanista non colpisce bene la palla, la quale termina sopra la traversa. Sessanta secondi dopo Consigli, fin qui miracoloso, devia in angolo il tap-in da due passi di Torreira, negando la gioia del gol agli oltre 15.000 presenti e sigillando di fatto lo 0-2 all'intervallo.  

  • Italiano prova a scuotere i suoi a inizio ripresa inserendo Saponara e Duncan al posto di Callejon e Maleh

49' Occasione Gonzalez: i  viola partono forte e dopo soli 4 minuti hanno l'occasione per accorciare le distanze. L'ingresso di Saponara regala vivacità all'attacco della Fiorentina, dai suoi piedi infatti parte un giro palla che aggira la difesa del Sassuolo, la sfera termina tra i piedi di Gonzalez, la cui conclusione a giro di sinistro termina alto di poco sopra la traversa

51' GOL FIORENTINA: Erroraccio in disimpegno di Chiriches, che serve un pallone corto per Maxime Lopez, ne approfitta Torreira bravo a lanciare in profondità Vlahovic, il quale non si lascia pregare e a tu per tu con Consigli infila la palla sotto la traversa, realizzando così il suo 33° gol nell'anno solare, eguagliando il record di Cristiano Ronaldo

60' GOL FIORENTINA: l'1-2 firmato Vlahovic ha rianimato la Fiorentina, che di fatto schiaccia il Sassuolo nella propria metà campo. Azione confusionaria dalle parti di Consigli e tap-in vincente di Torreira, bravo a ribadire in rete a porta sguarnita dopo una respinta sciagurata di Toljan sulla conclusione dal limite di Bonaventura

67' Fiorentina in dieci: Biraghi già ammonito, viene espulso dall'arbitro Serra per una gomitata ai danni di Berardi

L'inferiorità numerica però non spegne la veemenza dei padroni di casa, decisi a completare la rimonta ai danni di un Sassuolo troppo rinunciatario nella ripresa. 

84' Occasione Kyriakopoulos: il Sassuolo segue il leit-motiv della gara preparata da Dionisi, e quando può prova a colpire in contropiede. A cinque dal termine è Kyriakopoulos a provarci con un tiro di sinistro indirizzato nell'angolino ma Terracciano si distende e devia in angolo

La Fiorentina sembra risentire dell'inferiorità numerica e il Sassuolo prova ad approfittarne, avanzando il baricentro alla ricerca del nuovo vantaggio nei minuti finali, che di fatto non regalano altre emozioni. Il lunch match del Franchi termina 2-2: un pari, il primo per la Viola, che rallenta le ambizioni europee della banda di Italiano, e che conferma l'ottimo stato di salute del Sassuolo di Dionisi, grande con le grandi. 

 

Dazn, mezzo milione di abbonati persi nel 2021: anche il 2022 parte male, proteste degli utenti
Rotonda-Casertana, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere il match