Serie A

Sansone: "Siamo forti, possiamo puntare all'Europa. Mihajlovic? Riesce a dare energia"

Luca Nigro
12.05.2020 12:36
Per l'attaccante rossoblù un posto in Europa è ancora possibile. Milan e Napoli non sono lontane ma il primo obiettivo è il settimo posto Nicola Sansone è pronto alla ripresa di allenamenti e campionato. Il numero 10 rossoblù attraverso le pagine del Corriere dello Sport Stadio ha le idee molto chiare, anche su un'eventuale posto in Europa ampiamente alla portata della squadra di Sinisa Mihajlovic: "Siamo a cinque punti dal Napoli e a due dal Milan, poi anche il settimo posto vale quindi credo sia ancora possibile. Credo non ci manchi niente, quando siamo sul pezzo e concentrati possiamo fare risultato con chiunque. Abbiamo tutto quello che ci serve. Mihajlovic? Sinisa riesce a dare energia. La sua malattia non ce l’aspettavamo ma ci ha unito, siamo diventati ancora più squadra. Con lui ho un rapporto speciale, sono stato il primo a chiedergli di rimanere dopo quello che avevamo fatto l’anno scorso. E' una persona fantastica e rivederlo adesso in campo è meraviglioso. Sta dimostrando ancora una volta la sua forza. Palacio? Rodrigo è un esempio per tutti, sia dentro che fuori al campo, nel lavoro e nei rapporti umani. Se rimarrà ancora con noi un'altra stagione? Spetterà a lui la decisione, io posso solo dire che per noi sarà molto importante, la sua esperienza è un valore aggiunto per tutto il gruppo. Orsolini e Barrow? Musa ci ha portato i gol, sono bastate poche partite per capirlo. Riccaro è un ragazzo con cui è impossibile non legare, ha un entusiasmo contagioso oltre ad essere un grande attaccante. Saputo? Il presidente va ringraziato per quello che ha fatto e per quello che sta facendo al Bologna, con noi è sempre attento e i tifosi lo amano. La ripresa del campionato? Se vi saranno le giuste condizioni io sono favorevole. Se al contrario vi saranno troppi positivi, capisco che il Governo dovrà pensare anche a scelte diverse. La decisione spetta solo a loro".  

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Sun: Chelsea, la cessione di Kanté è più di un'ipotesi. Ecco il nome del possibile sostituto