Calcio

Genoa, Schone porta in tribunale i rossoblu

L’agente del danese conferma che è iniziata una battaglia legale contro il club del presidente Preziosi.

Rudy Galetti
11.10.2020 11:59

Lasse Schone (ph Social)

Lasse Schone non è stato inserito nella lista dei 25 giocatori utilizzabili dal Genoa per le partite di Serie A. Una mossa inaspettata che ha mandato su tutte le furie il danese e il suo agente Revien Kanhai che ha parlato ai microfoni di Voetbal International: "Lasse è stato trattato in modo scandaloso, non faremo passare nulla. Gli accordi sono stati violati per molto tempo, stiamo agendo. Abbiamo intrapreso un'azione legale immediata contro il Genoa, perché ciò che è successo va contro tutte le garanzie legali. Casi analoghi sono già stati analizzati dalla FIFA e del CAS”.

Il procuratore del centrocampista classe 1986 ha svelato anche un retroscena sulle scelte della società: “L'allenatore vedeva Lasse come un titolare, ma il nuovo direttore sportivo la pensava diversamente. È uno scandalo che non ci abbiano informato della sua assenza dalla lista prima della fine del mercato. Avremmo risolto il contratto e scelto un nuovo club, c'erano diverse possibilità”.

Commenti

Eleven Sports gratis, Serie C gratuita per tutto il mese di novembre
Inter, altra tegola: Young positivo al Covid