Le pagelle di Coppa Italia, Milan-Juventus: Rebic sblocca e Cristiano salva al 90’

Giovanna Ivana Marcellino
13.02.2020 23:53
Una partita troppo sofferta che porta i bianconeri a soccombere e non poco, il Milan mette paura fino al rigore che Ronaldo non sbaglia. Ecco le pagelle Buffon 6,5 - Molti i suoi interventi durante una partita abbastanza sofferta. Salva per ben due volte il risultato ed è prodigiosa la sua parata su Calabria. La sua porta viene violata da Rebic e, probabilmente, avrebbe potuto essere più reattivo, invece è risultato in ritardo. La sua colpa è al 50%, la divide con la difesa. De Sciglio 5 - Non si può tralasciare che a causa del suo errore, Rebic va a segno. Dal 70' Higuaìn 5,5 - Concede più profondità, ma il suo ingresso non dà una svolta. De Ligt 6 - La sua marcatura non è tra le migliori, troppo lento, si fa saltare spesso dal solito Rebic. Sufficiente la fase di impostazione. Bonucci 6 - Deve marcare Ibrahimovic e se la cava, anche perchè l'attaccante rossonero, a parte qualche sprazzo ed un colpo di tacco, non risulta pericoloso. Non gestisce al meglio la difesa sul gol avversario. Alex Sandro 6 - Un po' confuso ed impreciso, sopratutto durante il primo tempo. Man mano riesce ad essere più definito sulle uscite. Anche lui pecca sulla rete subita. Ramsey 5,5 - Troppo lento nei movimenti da mezz'ala, non alza mai il livello e la squadra non riesce a salire come dovrebbe. Dal 63' Bentancur 6 - Dà maggiore apporto ai compagni, ma non riesce nella fase Pjanic 5,5 - Ormai è chiaro che ha bisogno di un po' di riposo. Le sue prestazioni sono troppo timide, sembra essere diventato un "regista fantasma". Matuidì 5 - Errori costanti durante la sua permanenza in campo, non garantisce sicurezza e, spesso, Buffon salva la squadra a causa della sua pessima copertura. Troppe le palle perse e non ben gestite. Dal 73' Rabiot sv - Cerca di dare il suo apporto, ma non ha il tempo necessario. Cuadrado 6 - Torna a fare il suo ruolo originale nel tridente, ma svolge parte della partita in una posizione arretrata. Con l'ingresso di Higuaìn torna a fare il terzino e continua a fare il suo lavoro. Dybala 6,5 - Quasi impeccabile, ma non basta. Costretto a restare troppo arretrato, ma nonostante ciò, le sue giocate sono sempre di classe. Purtroppo è l'unico ad avere lo sprint durante il match e da solo può ben poco. Ronaldo 6,5 - Ancora lui al 90'! CR7 va nuovamente a segno su rigore e porta la sua squadra al pareggio. Fino al triplice fischio va sempre alla ricerca di inserimento negli spazi, ma non trova la super performance. Sarri 5,5 - Lo salva Cristiano Ronaldo al 90' che non sbaglia dal dischetto. Sta cercando di impartire il suo gioco in ogni modo, ma viene difficilmente recepito, infatti non si vede nemmeno l'ombra. Con Ramsey mezz'ala e Cuadrado nel tridente cerca di dare una personalità al modulo, ma ancora non funziona.

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
De Leo: "Genoa avversario tosto". Tomiyasu: "Vogliamo lottare per l'Europa League"