Serie A

Inter, Darmian: "Arrivare qui è stato un nuovo inizio. Il giocatore più difficile da marcare è stato..."

Il difensore nerazzurro racconta i primi mesi a Milano

Vincenzo Pennisi
18.11.2020 21:39

L'esterno dell'Inter, Matteo Darmian, ha parlato nel Match Programme della sfida contro il Torino. Queste le sue parole: "Per me non è un punto di arrivo entrare a far parte di grandi club come l’Inter o il Manchester United: è un punto di partenza, un nuovo inizio, quel momento in cui dici ‘non bisogna mollare perché il bello e difficile arriva ora'. Il mio ruolo? Ho iniziato a giocare come centrocampista, poi mi sono spostato dietro e come per gli attaccanti fare gol può essere la gioia più grande, per un difensore salvare un gol è la cosa migliore che si possa fare”. Il difensore ha poi spiegato chi è stato il difensore più difficile da marcare: "Ho avuto la fortuna di giocare con grandi campioni nella mia carriera e di marcarne altri. Tra i più difficili dico sicuramente Eden Hazard".

 

Commenti

DAZN, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Uruguay, incubo Covid: 7 positivi