La svolta di Dazn: stop alla visione su due dispositivi per lo stesso account. Le reazioni degli utenti
Serie A

La svolta di Dazn: stop alla visione su due dispositivi per lo stesso account. Le reazioni degli utenti

L’indiscrezione de Il Sole 24 Ore: la piattaforma di streaming non permetterà più la "condivisione" dell’abbonamento”

Davide Roberti
10.11.2021 10:00

Clamorosa svolta per quanto riguarda la visione dei contenuti di Dazn. La piattaforma di streaming del gruppo Perform, infatti, sta per introdurre un'importante novità a discapito di molti utenti ed appassionati di calcio e di Serie A: a partire da metà dicembre, infatti, non sarà più possibile condividere il proprio account, come riporta Il Sole 24 Ore.

LEGGI ANCHE: Milan-Inter, ancora problemi per DAZN? Gli utenti si dividono sui social

Secondo l'indiscrezione, infatti, Dazn non permetterà più di assistere agli eventi della piattaforma o di accedere ai contenuti da due dispositivi contemporaneamente. Dunque, poiché Dazn detiene i diritti delle gare di Serie A, non sarà più concesso di guardare una partita del campionato italiano su due device differenti nello stesso momento. Un bel problema per molti utenti, che visti i prezzi mensili del servizio (circa 30€ al mese) avevano pensato di “condividere” l'abbonamento per ammortizzare il costo.

La decisione non è stata ancora ufficializzata da Dazn, ma in questi giorni dovrebbero arrivare le comunicazioni a tutti gli utenti abbonati al servizio che avranno quindi un diritto di recesso di 30 giorni: la novità dovrebbe essere quindi operativa a dicembre.

Dazn, stop all'abbonamento condiviso: le reazioni degli utenti

Molti utenti si stanno già riversando su Twitter e stanno commentando sotto l'#DAZN: “Scelta terribile cambiare le condizioni in corso d'opera”, “Vogliono combattere la pirateria ma finiranno solo per incentivarla”, “Dovrebbe esserci maggior tutela del consumatore”, “Dazn stamattina ha deciso di farsi insultare”, “Combattere la pirateria facendo pagare per intero un abbonamento… non fa una piega”.

Combattere la pirateria facendo pagare per intero un abbonamentobeh non fa una piega #dazn https://t.co/KwVgCsUX5U

— Gavino Pancetta (@dysenterygary2) November 9, 2021

Dove vedere Drag Race Italia, streaming gratis e diretta tv reality show Netflix o Sky?
Milan, replica della Curva Sud a Calhanoglu: striscione durissimo nei confronti del turco