Moto GP

MotoGP, caso Iannone: gli scenari dopo l'udienza al TAS

In corso al Tas di Losanna l’udienza di Iannone sul presunto caso di doping

Francesco Perna
15.10.2020 20:45

Andrea Iannone (Ph. Twitter)

È iniziata alle 9 l’udienza presso il Tribunale arbitrario dello Sport di Losanna sul presunto caso di doping di Andrea Iannone. Ricordiamo che nella prima sentenza, il pilota italiano è stato condannato a 18 mesi di sospensione (che scadrà il 16 giugno 2021), sebbene la Federazione nel dispositivo avesse confermato che la presenza della sostanza dopante, il drostanolone, fosse dovuta a una contaminazione alimentare, ovvero della carne mangiata dal pilota italiano alla vigilia del Gran Premio della Malesia dello scorso novembre.

Le ipotesi sulla sentenza

Difficile prevedere i tempi della sentenza, le cui ipotesi variano da una totale assoluzione alla conferma dei 18 mesi di sospensione. Fino ad arrivare all’estensione della squalifica a 4 anni come richiesto dalla Wada, l’agenzia mondiale antidoping che ha deciso di intervenire dopo la sentenza di primo grado.

Commenti

Eleven Sports gratis, Serie C gratuita per tutto il mese di novembre
Ufficiale: Moses è un nuovo giocatore dello Spartak Mosca