Serie A

De Zerbi: "Sembra che tutto quello che fa il Sassuolo sia un pò scontato. Berardi? Abbiamo una rosa lunga"

Il tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Juve.

Barbara Ribaudo
09.01.2021 16:05

Il Sassuolo di De Zerbi, negli ultimi mesi, ha abituato bene i suoi tifosi e non solo. Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico dei neroverdi ha voluto dire la sua sulla situazione della squadra e sulla prossima sfida in programma domani sera contro la Juventus.

Sembra che tutto quello che fa il Sassuolo sia diventato un po' scontato, un po' perché abbiamo abituato bene, un po' perché le aspettative sono sempre più grandi. La realtà è che il Sassuolo, in mezzo alle difficoltà di questi mesi, sta facendo un campionato strepitoso. Anche nelle partite dove siamo venuti meno, non abbiamo cambiato identità, siamo andati con coraggio”, ha commentato l'allenatore. Ci sta perdere con Milan, Inter e Atalanta, anche in maniera non bella, perché queste sono squadre più forti di noi. Abbiamo dichiarato che non ci nascondiamo per qualsiasi obiettivo ma quello che non deve essere preso un obbligo a chissà cosa fare”, ha poi proseguito.

Tra i grandi assenti della sfida di domani ci sarà Domenico Berardi, protagonista del Sassuolo di quest'ultimi mesi: “Abbiamo una rosa lunga, ogni assenza è stata sempre sostituita nel modo giusto. E' un giocatore determinante in tutto, soprattutto nell'ultimo periodo non solo calcisticamente, ma anche a livello di personalità però abbiamo delle alternative per poterci permettere di poter andare a Torino e a fare risultato”.

De Zerbi ha poi concluso: “Il nostro atteggiamento non cambia, non cambiamo identità, cambierà lo sviluppo della partita come succede in ogni gara”. 

Commenti

PSG, Leonardo: "Messi? Abbiamo posto riservato al tavolo della trattativa"
Genoa, l'arrivo di Strootman è ormai vicino: le parole di Preziosi