Aurelio De Laurentiis (ph.Web)
Serie A

Superlega, la doppia beffa di Aurelio De Laurentiis: "Mi hanno rubato l'idea"

L'esclusione del Napoli dalla Superlega ha rappresentato per Aurelio De Laurentiis una doppia beffa. Spiegato il motivo

Ludovica Carlucci
20.04.2021 09:50

Superlega Aurelio De Laurentiis Napoli - Caos nel mondo del calcio con l'annuncio della creazione della Superlega, una nuova competizione calcistica infrasettimanale alla quale parteciperanno in totale 20 club, 15 di diritto in quanto fondatori e 5 da stabilire con un meccanismo di qualificazione dai campionati nazionali. Eppure il Napoli è rimasto fuori dalla SuperLega, ma chissà se è destinato a rimanerci.

L'esclusione del Napoli e la doppia beffa di De Laurentiis

Cosa deve aver pensate Aurelio De Laurentiis con l'esclusione del Napoli dalla Superlega? "Mi hanno rubato l'idea" , questo il pensiero del presidente azzurro che è alle prese con una doppia beffa. Come ricorda Repubblica, era stato proprio lui tra i primi ad invocarla nel 2015. Il Napoli, invece, non fa parte delle 12 squadre già ufficializzate. Per l'Italia, al momento, ci sono solo Juve, Milan e Inter. De Laurentiis da tempo sosteneva la necessità di cambiare il calcio, che era diventato vecchio. L'ultima competizione, però, vede al momento esclusa la propria squadra. 

Commenti

DAZN gratis, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Bologna, Sabatini: "Superlega? Questa vicenda mi fa schifo, è un ritorno al feudalesimo"