Gianluigi Buffon torna in bianconero dopo aver sostenuto le visite mediche al J Medical (Social)
Calcio

Juventus, Buffon: "Rinnovo? A 43 anni vivo alla giornata. Lukaku-Ibrahimovic? Non lo ritengo così grave"

Le dichiarazione del portiere della Juventus, Gigi Buffon, ai microfoni di Rai Sport prima della sfida di questa sera contro la SPAL.

Barbara Ribaudo
27.01.2021 20:53

Alla vigilia del suo 43esimo compleanno, il portiere della Juventus, Gigi Buffon è tra gli 11 titolari per la sfida di questa sera contro la SPAL valida per i quarti di finale di Coppa Italia.

Intervistato dai giornalisti di Rai Sport nel pre-partita, l'estremo difensore ha parlato della sua forma fisica attuale e della sua presenza in campo da protagonista nonostante la sua età. “Paragone con Tom Brady? Mi fa piacere perché significa che non sono un'eccezione e che ogni tanto certi limiti sono solo dei luoghi comuni che qualcuno può sfatare”, ha dichiarato Buffon.

E così, a chi gli chiede di un possibile rinnovo con la Juventus, risponde: “Non ci sto neanche pensando. Non ponetevi voi questa domanda. E' ancora presto e uno come me, a 43 anni, deve vivere alla giornata”.

Infine, sullo scontro tra Lukaku e Ibrahimovic avvenuto ieri sera, commenta così: “Sono cose che, come diciamo sempre, non dovrebbero succedere ma quando succedono sono cose che fanno parte di una tensione, di un momento magari di grande nervosismo che sfocia in un alterco e in parole che uno non direbbe mai. Non lo reputo così grave”.

 

 

Commenti

Serie A, Sky o DAZN? Calendario e programma tv della 25^ giornata di campionato
Juventus-Spal 2-0 alla fine del primo tempo: Morata e Frabotta firmano il doppio vantaggio dei bianconeri