Serie A

DAZN riuscirà a risolvere i problemi tecnici? Gli abbonati preferiscono vedere i match da cellulare

Gli abbonati preferiscono utilizzare il cellulare come dispositivo principale

Francesco Rossi
06.09.2021 11:25
Caressa Instagram

 

DAZN continua a far discutere. La pay tv non ha ancora risolto i problemi relativi le prime giornate di campionato, dove tanti abbonati hanno riscontrato numerosi disservizi relativi il segnale video e la qualità video proposta. Tante le proteste e le minacce di disdetta dell'abbonamento. Il Codacons ha fatto pressioni per il rimborso per via di questi disservizi, ma l'azienda ha minimizzato rassicurando i propri abbonati. Le tensioni con Sky sono alte, anche per via della mancata concessione da parte di DAZN degli highlights di Serie A alla pay tv di Caressa. I disservizi e i problemi tecnici sono stati molti e secondo un articolo di Repubblica, gli abbonati preferiscono guardare le partite da cellulare, forse perché con tale dispositivo, il segnale è migliore. 

Troppo poco per una pay tv che vorrebbe spodestare Sky in lungo e in largo, affermandosi come tv a pagamento principale in Italia. In molti invocano il ritorno dei diritti completi della Serie A a Sky. Sarà proprio così? Qualora la situazione non migliorasse, la Lega Calcio si troverebbe alle strette e DAZN sarebbe messa all'angolo ancora una volta dai tifosi, stanchi di vedere gli eventi a fasi alterne dopo aver pagato profumetamente l'abbonamento mensile. La prossima giornata di Serie A sarà l'esame definitivo per Diletta Leotta & co. Riuscirà DAZN a risolvere i suoi problemi tecnici e fornire agli abbonati un prodotto soddisfacente? Gli appassionati di questo bellissimo sport ci sperano, la Lega Calcio pure. 

 

LEGGI ANCHE: Caressa rivela: "Che squadra tifo? Non ci crederete"

LEGGI ANCHE: Sky, persi oltre 400.000 abbonati nel 2020. Gli italiani abbandonano la pay tv?