Calcio

Il TAS grazia il Manchester City, Mourinho: "Vergognoso"

Il tecnico portoghese ha commentato senza giri di parole la decisione del TAS di annullare la squalifica per 2 anni dalle Coppe del Manchester City

Salvatore Delle Donne
14.07.2020 17:24

Josè Mourinho, tecnico del Tottenham (ph zimbio)

10 milioni di euro: è questa la sanzione inflitta dal TAS al Manchester City per aver violato il Fair Play Finanziario. Il Tribunale Arbitrale dello Sport ha deciso dunque di annullare la squalifica di 2 anni dalle Coppe imposta inizialmente al club inglese dall'Uefa. Una decisione che è stata duramente criticata dal tecnico del Tottenham Josè Mourinho, il quale non ha usato mezzo termini per esprimere tutto il suo disappunto: "Se non sei colpevole non dovresti avere una multa. Se sono colpevoli, anche la decisione è vergognosa e dovresti essere bandito dalla competizione. Non so se il Manchester City sia colpevole o no, ma in entrambi i casi è una decisione vergognosa".

Commenti

Serie A, prosegue la 33^ giornata. Il programma di oggi
Juventus, Sarri: "Per lo Scudetto mancano 11 punti. Sassuolo? Dovremo stare attenti..."