Tennis

Djokovic risponde alle critiche: "Non permettere all’ambiente circostante di trascinarti sul fondo"

Il serbo, n.1 del circuito ATP, è finito nell’occhio del ciclone per i casi positivi dell’Adria Tour, mini-circuito di esibizione ideato e organizzato da lui stesso

Francesco Perna
29.06.2020 19:32

Novak Djokovic (Ph. Zimbio)

Nole Djokovic attraverso una storia Instagram ha parlato dopo l’annuncio della positività al Coronavirus avvenuto lo scorso 23 giugno. Il tennista serbo cita una frase dell’ex patriarca della chiesa ortodossa Paolo di Serbia e lo fa per rispondere alle tante critiche che in questi giorni gli sono piovute addosso, dopo l’organizzazione dell’esibizione Andria Tour che si è conclusa con una piccola epidemia di Coronovirus. Queste le parole: "Le navi non affondano a causa dell'acqua che li circonda ma a causa dell'acqua che entra. Non permettere loro di entrare dentro di te e trascinarti sul fondo"

Commenti

Serie A, inizia la 29^ giornata. Oggi in campo Juventus e Lazio
Milan, parla l'agente di Kalulu: "Il progetto ci ha convinto. Maldini fondamentale"