Calcio

Salvini sul caso Suarez: "Chi ha sbagliato deve pagare. Juventus coinvolta? Non mi esprimo"

Il leader della Lega e tifoso del Milan: "Questo caso non merita di inquinare l'immagine dei nostri atenei"

Gabriele Grimaldi
23.09.2020 16:23

Matteo Salvini (Zimbio)

Non smette di far discutere il caso Suarez.

Matteo Salvini, leader della Lega e noto tifoso del Milan, ha parlato a Mattino 5 dell'incredibile vicenda che si è creata intorno all'esame di italiano sostenuto giovedì scorso dall'attaccante del Barcellona all'Università per Stranieri di Perugia: "Il caso Suarez è uno squallore che non merita di inquinare l'immagine dei nostri atenei, che sono i migliori al mondo. Se qualcuno ha sbagliato deve pagare, deve essere licenziato in tronco. Se guadagni 10 milioni all'anno perché sei un calciatore, non hai il diritto di passare avanti e truccare l'esame. Juventus coinvolta? Da milanista mi avvalgo della facoltà di non rispondere. Se qualcuno era al corrente o ha pagato per truccare l'esame, è un reato, come comprare il test. Mi auguro che ci sia una condanna per un reato vero".

Commenti

Serie A, maxi blitz contro la pirateria: chiuso il 90 % delle IPTV illegali. Cosa rischiano i trasgressori?
Juventus, buone notizie dall'infermeria: Dybala torna ad allenarsi in gruppo