Ignazio La Russa (foto Twitter)
Serie A

La Russa durissimo: "Inter-Juventus? Furto senza destrezza. Contro i bianconeri succede sempre"

Il senatore Ignazio La Russa commenta l'esito del derby d'Italia e si lamenta dei favori arbitrali alla Juventus

Giuseppe Biscotti
25.10.2021 18:37

Intervenuto nel programma radiofonico “La politica nel pallone” su Rai Gr Parlamento, l'onorevole Ignazio La Russa, noto tifoso nerazzurro, non ha preso bene il pareggio di Inter-Juventus: Il rigore per la Juventus? Si tratta di un furto senza destrezza con l’aiuto dei derubati. Che sia un furto è evidente per il gioco, il risultato e il modo in cui è arrivato. Non è tata colpa della Juventus, stavolta c’è stata una valutazione del Var, neanche dell’arbitro. L’aiuto da parte dell’Inter, derubata, è arrivato infine dall’allenatore, perché i cambi di Inzaghi sono stati proprio sbagliati: se proprio voleva togliere Perisic doveva mettere D’Ambrosio”.

LEGGI ANCHE: Chiellini ricorda: "Bonucci al Milan? Si è reso conto subito dell'errore. Non era mica il Real Madrid"

La Russa continua:“Quando si ripetono più indizi fanno una prova: l’anno scorso c’è stato un rigore completamente inventato per fare andare la Juve in Champions.Quest’anno invece un rigore cercato con la lente d’ingrandimento. Ci avevano spiegato che se l’arbitro vede l’entità del contrasto, il Var non può intervenire. Perché ieri è successo? Non si fa. Forse quando mancano i colori e ci sono soltanto il bianco e nero le cose non vengono viste bene”. 

Fabio Caressa rivela: "Quale squadra tifo? Non ci crederà nessuno"
Calciomercato Roma, Villar e Borja Mayoral i primi a salutare: ecco dove possono andare a gennaio