Serie A

Crisi finanziaria Juventus, gli stipendi di Agnelli e John Elkann: cifre in calo?

Calcio e Finanza ha analizzato gli stipendi dei due volti principali della Juventus

Francesco Rossi
11.10.2021 18:42

La Repubblica
 

La Juventus così come tanti altri club di Serie A, non sta passando un buon momento dal punto di vista finanziario. La squadra di Allegri è in crescita di risultati ma le finanze hanno avuto un brutto colpo per via della pandemia. La domanda sorge spontanea: in questa situazione difficile, a quanto ammontano gli stipendi del presidente Andrea Agnelli e del massimo azionista John Elkann? Il sito Calcio e Finanza ha pubblicato un interessante articolo relativo gli stipendi del presidente della Juventus, Andrea Agnelli e del maggior azionista della società John Elkann. Stando all'ultima nota pubblicata dalla società chiamata "Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti", Andrea Agnelli ha raccolto a livello di stipendi - considerando tutti gli incarichi da lui ricoperti in altre società, oltre a quello di presidente - oltre un milione di euro con riferimento l'esercizio chiuso il 30 giugno 2021. 
 

Solamente dal club bianconero - riporta Calcio e Finanza - "il compenso di Agnelli in qualità di presidente è stato pari a 512 mila euro totali nel 2020/21. La cifra – in leggera crescita rispetto ai 506 mila euro del 2019/20 –è frutto della retribuzione fissa da 450 mila euro, dei 25 mila euro guadagnati come amministratore e dei 37 mila euro di benefici non monetari". 
 

Sono però in calo i ricavi dalle altre due società nel quale Agnelli è coinvolto: il massimo dirigente bianconero è  il membro del consiglio di amministrazione di Exor, la quale controlla il 63.8% della Juventus. In questa circostanza, Andrea Agnelli ha incassato 506 mila euro nel 2020, dato in calo se messo a paragone dei 687 mila euro del 2019. Infine ci sono i ricavi in calo di Stellantis. In questo caso, la cifra raccolta da Agnelli è stata pari a 45.888 euro, in calo rispetto ai 180.157 euro del 2019: dal 2016, al presidente bianconero sono andati compensi per complessivi 755.569 euro. In totale, per i suoi ruoli nelle tre aziende Agnelli ha dunque guadagnato compensi pari a 1.063.888 euro.

 

E i compensi del massimo azionista bianconero John Elkann a quanto ammontano? Stando agli ultimi dati, Elkann - che ricopre il ruolo di presidente/amministratore delegato di Exor, presidente di Stellantis e presidente/direttore esecutivo di Ferrari - ha ottenuto un compenso totale dalle tre società pari a 10.967.790 euro.