Diletta Leotta, conduttrice Dazn (ph zimbio)
Serie A

Retromarcia DAZN, lo stop alla doppia utenza slitta: ecco le condizioni fino al termine del campionato

La piattaforma streaming, dopo le minacce di disdetta da parte degli abbonati, ha deciso di fare un passo indietro

Salvatore Delle Donne
11.11.2021 09:49

Prima le vibranti proteste degli abbonati, poi l'assedio di Agcom e Codacons. La decisione da parte della piattaforma DAZN di voler eliminare la doppia utenza ha suscitato non poche polemiche, a tal punto che per far chiarezza sulla questione è intervenuto anche il Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, il quale ha convocato per martedì 16 novembre i vertici della piattaforma Ott per un confronto sulla questione a tutela dei consumatori. 

Secondo quanto riportato dall'Ansa, il confronto con le istituzioni di cui parla anche la stessa DAZN in una nota ufficiale, potrebbe portare allo slittamento dello stop alla visione con un singolo abbonamento: condizione che entrerebbe in vigore non più da gennaio, come dalle prime indiscrezioni, ma con l'inizio della prossima stagione calcistica, mantenendo di fatto invariate le condizioni attuali fino al termine della stagione 2021-2022- 

Dove vedere Zlatan, streaming gratis e diretta tv film su Netflix o Amazon Prime?
Juventus, ritorno di fiamma per Pogba: operazione fattibile grazie al Decreto Crescita