Liga

Suarez si sfoga: "Hanno detto tante bugie su di me. Il rapporto con Messi? Il mondo lo sa"

Il nuovo attaccante dell'Atletico Madrid ha salutato il Barcellona nella conferenza stampa di addio

Gabriele Grimaldi
24.09.2020 19:03

Suarez saluta il Barcellona (ph Twitter Barcellona)

Dal rapporto con Messi alle tantissime voci sul suo conto fino suo rapporto con il Barcellona, concluso ufficialmente ieri con l'annuncio del trasferimento all'Atletico Madrid

Luis Suarez, il cui esame di idoneità alla lingua italiana fatto la settimana scorsa a Perugia continua a far discutere i media italiani e non, ha salutato i blaugrana nella conferenza stampa di addio, non riuscendo a trattenere le lacrime: "E' stato un mese pazzesco - sono le parole del nuovo bomber dell'Atletico Madrid riprese dal sito di Tuttosport - in cui si sono inventati tante cose. Hanno detto bugie e cose che suscitano indignazione. Il mio rapporto con Leo tutto il mondo lo conosce. Quando sono arrivato a Barcellona mi dicevano 'attento a Leo' ma il tempo in cui siamo stati insieme abbiamo sempre provato a ridere al massimo, e ora me ne vado a testa alta. Giocare a Barcellona è un sogno, un sogno che ho realizzato. Il giorno in cui sono arrivato non me lo sarei mai immaginato. Sono orgoglioso di ciò che ho fatto e soddisfatto per questi 6 anni spettacolariSarò sempre grato al club per come mi ha trattato. Lascio qua tanti amici... Ringrazio la mia famiglia che mi ha sempre supportato, se ne va un essere umano con sentimenti profondi. Avrete per sempre un tifoso in più, ovunque sarò".

Commenti

Roma-Juventus: dove vederla, streaming gratis e diretta tv SKY o DAZN?
La UEFA aumenta le sostituzioni: saranno 5 per tutte le competizioni per club e nazionali