Suicidio bianconero: la Virtus crolla nel finale davanti a Chalmers

Marco Vigarani
03.03.2019 14:51
In netto vantaggio a pochi minuti dal termine, la Virtus cade 76-77 in casa contro Venezia davanti agli occhi del nuovo acquisto Mario ChalmersCi sono gli applausi per l'acquisto che ha scosso l'ambiente, c'è la voglia di vedere presto all'opera una ex stella NBA, soprattutto c'è Mario Chalmers all'esordio al PalaDozza almeno in divisa bianconera. Manca solo la vittoria per rendere perfetto il sabato della Virtus che cade inopinatamente all'ultimo canestro sprecando un cospicuo vantaggio anche per colpa di una discutibile gestione da parte di coach Sacripanti. Haynes inizia subito forte con il tiro da lontano, ma il capitano bianconero di ritorno Aradori risponde al fuoco di Venezia e fa guida la riscossa dei suoi che chiudono 22-16 il primo quarto. Bene anche la difesa della Virtus che limita la voglia di rimonta dei veneti e quando Punter nella seconda frazione si scatena arriva anche la fuga delle Vu Nere che scappano con un parziale di 12-0: a metà gara il parziale è 41-30. Dopo l'intervallo lungo regna per ampi tratti il nervosismo e così Venezia torna sotto fino al -6 a cui risponde nuovamente un vivacissimo Aradori. Quando in apertura di ultimo quarto la Virtus torna alla doppia cifra di vantaggio, la gara sembra finita ma è proprio lì che si consuma il dramma: la difesa a zona di De Raffaele manda in tilt Sacripanti. I liberi non entrano, il tiro da tre non funziona, Moreira fa e disfa mentre invece Haynes e Bramos firmano il sanguinoso sorpasso con mini allungo che rende vana anche l'ultima tripla di Aradori. VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA – REYER VENEZIA 76-77 (22-16, 41-30; 63-54) VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Punter 16; Martin 3; Moreira 7; Pajola 1; Taylor 11; Baldi Rossi 0; Cappelletti NE; Kravic 8; Aradori 18; Berti NE; M’Baye 7; Cournooh 5. All. Sacripanti REYER VENEZIA: Haynes 17; Stone 5; Bramos 8; Tonut 4; De Nicolao 8; Vidmar 6; Washington; Biligha 2; Giuri NE; Mazzola 2; Cerella 0; Watt 15. All. De Raffaele

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Alla Virtus serve Chalmers ma anche maggiore franchezza