Serie A

Caso McKennie, parla il CT USA: "Il suo silenzio? Decisione sua"

Il CT della Nazionale statunitense Berhalter è tornato sul caso McKennie, il quale aveva violato i protocolli Covid un mese fa in Nazionale

Francesco Rossi
13.10.2021 16:00

Weston McKennie (ph. Twitter)

 

Il CT degli Stati Uniti, Berhalter, ha rilasciato le seguenti parole circa il suo pensiero riguardo alle mancate dichiarazioni di McKennie, riguardo il caso di violazione dei protocolli Covid che lo aveva coinvolto un mese fa durante il ritiro in Nazionale:

 

"Non credo che il nostro compito sia quello di dichiarare tutto ai media. Abbiamo solo reso pubblico un fatto e le conseguenze. McKennie si è preso le sue responsabilità, ma vogliamo andare oltre, a noi interessa solo il suo impegno. Il fatto che lui non si sia aperto ai media al rigurado è soltanto una sua decisione personale che condivido pienamente. Questo è quanto. Lo vedo molto concentrato a giocare e si è visto nella vitttoria contro la Giamaica, ha solo pensato ad aiutare la sua squadra. Sta facendo il suo lavoro alla grande e non potrei chiedere di più".