Tensione a Roma, gli ultras italiani protestano contro il Governo, la Polizia risponde. Il motivo

Tiziano De Santis
06.06.2020 15:59
A Roma, gli ultras italiani hanno dato avvio alla protesta contro il Governo, accusato di noncuranza dei morti da Covid-19. La situazione Quelli che si sono susseguiti nell'ultima ora a Roma sono stati veri e propri momenti di tensione: i rappresentanti di alcune curve italiane, dopo essersi dati appuntamento nella Capitale, hanno protestato contro il Governo per la decisione di far ripartire il calcio in seguito ai critici mesi che il nostro Paese ha dovuto affrontare a causa del Covid-19. Gli ultras hanno rivendicato il rispetto i deceduti per via del virus. Non sono mancate le cariche della polizia, né tantomeno i lanci di bottiglie, petardi e fumogeni. Al Circo Massimo, si è tenuto successivamente un minuto di silenzio in memoria di chi ha perso la vita durante il lungo periodo di emergenza sanitaria.  

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Juventus, Rabiot si allontana. Everton alla carica per il centrocampista francese