Nazionale

Mancini: "Con la Moldavia non dobbiamo sbagliare, il ranking è molto importante"

Le parole di Roberto Mancini alla vigilia del match con la Moldavia

Francesco Perna
06.10.2020 19:45

Roberto Mancini e Ciccio Caputo (Ph. Twitter)

Roberto Mancini, ct della Nazionale, ha parlato in conferenza stampa prima dell’amichevole di domani con la Moldavia. Queste le sue dichiarazioni: "Per noi il ranking è un molto importante, non possiamo compromettere quello che abbiamo fatto nei mesi con la partita di domani. Abbiamo recuperato 8-9 posizioni, vorremmo recuperarne altre prima del sorteggio per le qualificazioni Mondiali. Adesso le cose sono andate bene, bisogna fare altrettanto per le partite che non contano, anche cambiando i giocatori. Caputo? Se è qua ha delle chance di giocare. Fa gol da diverso tempo, ha buon feeling, è un bravo ragazzo e merita di essere qui. Chiesa alla Juventus? Per noi è un giocatore importante, lo era prima che era della Fiorentina, lo è anche adesso che è della Juventus. È ottimo, può migliorare. La Moldavia? È come la Bosnia, che si è difesa molto. Sono partite che ci sono già capitate, la maggior parte delle volte è andata bene. Questa Nazionale è molto diversa rispetto al solito, ma non credo che avremo problemi di conoscenza, sono tutti ragazzi che sono stati con noi negli ultimi due anni. Riguardo al mercato, speravo che Emerson andasse in una squadra che lo facesse giocare con continuità. Chi sarà il capitano domani? Il giocatore con più presenze”.

Commenti

DAZN, ecco come ottenere un mese di visione gratuita
Inter, ecco la lista dei giocatori nerazzurri per la fase a gironi di Champions League