Formula 1

Ferrari, Binotto: "Charles ha riconosciuto l'errore. Tra i piloti non c'è nessun problema"

Il team principal della Ferrari ha parlato del contatto tra Leclerc e Vettel al via del Gran Premio d'Austria

Salvatore Delle Donne
12.07.2020 16:54

Mattia Binotto, team principal Ferrari (ph social)

Interventuto ai microfoni di Sky Sport, il team principal Mattia Binotto ha parlato del contatto Leclerc-Vettel e del momento che sta attraversando la scuderia di Maranello: "La responsabilità dell'errore di Charles credo sia abbstanza ovvia, ma credo che non dobbiamo cercare colpevoli. Non si tratta di fare accuse, si tratta di lavorare in modo unito a Maranello, migliorare la vettura il più possibile e non partire a metà griglia. Ho parlato con entrambi i piloti, tra di loro non c'è nessun problema. Charles ha riconosciuto l'errore, Seb è molto dispiaciuto. Dispiace a tutti per quanto capitato. In questa fase della stagione in cui non siamo competitivi è importante fare punti, dovevamo massimizzare le nostre opportunità e il rammarico è quello di non aver visto la macchina in condizioni di asciutto dopo gli aggiornamenti". 

Commenti

Leclerc: "Contatto con Vettel? Colpa mia, mi dispiace tantissimo per il team"
Formula 1, Hamilton vince il GP d'Austria: sul podio Bottas e Verstappen