Non Solo Sport

Green Pass falsi, nove certificati verdi sequestrati dai carabinieri. C'è anche quello di Pippo Franco

I carabinieri del Nas hanno proceduto oggi al sequestro di nove green pass falsi tra cui anche quello di Pippo Franco e di alcuni componenti della sua famiglia

Ludovica Carlucci
03.11.2021 18:27

Pippo Franco

Pippo Franco nei guai. I carabinieri del Nucleo antisofisticazioni (Nas) hanno proceduto oggi al sequestro di nove green pass falsi tra cui anche quello del cantante e comico già citato, di alcuni componenti della sua famiglia, ma anche di due medici, Alessandro Aveni e Antonio De Luca, e un ex magistrato a riposo. Il reato contestato è quello di falso.

Green Pass falsi, i certificati sono stati disattivati presso il database del ministero della Salute

Secondo quanto si apprende da La Stampa, i certificati verdi sono stati disattivati presso il ministero della Sanità e utilizzati per accedere ad alcuni locali. Il medico indagato avrebbe ricevuto 20 fiale di vaccino da cui sarebbe stato possibile ottenere 120 dosi, ma dagli accertamenti svolti le dosi somministrate sarebbero state ben 156. E’ stato accertato, inoltre, che alcuni degli indagati nella data di somministrazione del vaccino in realtà erano in una località diversa da quella indicata sull’attestazione mentre altri avrebbero ricevuto la dose di vaccino in una data successiva a quella indicata sul Green Pass.

 

LEGGI ANCHE: Bruno: "In Serie A gli arbitri hanno paura della grande squadra. Come mai Bonucci in Italia mai ammonito e fuori cacciato?"

Dove vedere Drag Race Italia, streaming gratis e diretta tv reality show Netflix o Sky?
Mourinho, che attacco alla Juve: "Ieri rigore ribattuto, ma contro di noi..." (FOTO)