Euro 2020

Spinazzola commuove tutti con una lettera dedicata ai suoi compagni: "Quell’allungo lo farei altre cento volte. L'infortunio non poteva portarmi via...."

L'esterno sinistro della Nazionale ha commosso tutti dopo la lettera che ha scritto a tutti i suoi compagni di squadra

Andrea Riva
11.07.2021 14:40

Leonardo Spinazzola (Fonte Facebook)

Questa sera alle ore 21 quando Italia-Inghilterra scenderanno in campo per disputare la finale di Euro 2020, in tribuna ci sarà un tifoso d'eccezione tra gli azzurri, ovvero Leonardo Spinazzola, che purtroppo ha dovuto lasciare i suoi compagni di squadra lo scorso 2 luglio, per via del grave infortunio (rottura del tendine d'achille) patito contro il Belgio e che lo terrà fuori almeno cinque-sei mesi.

L'esterno sinistro della Roma, uno dei migliori giocatori della manifestazione continentale, ha voluto dedicare una lettera ai compagni di Nazionale che ha commosso tutti.

Spinazzola, la sua lettera

"Tornassi indietro, riproverei quell’allungo. Lo farei altre cento volte ancora per andare a prendere un metro in più all’avversario e spostare la partita dalla nostra parte. Niente di straordinario, sono le regole degli Azzurri: in fondo a quest’avventura ci arrivi solo se sei disposto a dare l’anima per i tuoi compagni. L’infortunio mi ha strappato al campo ma non poteva portarmi via dal gruppo: anche mio figlio Mattia, tre anni appena, ha capito che papà, sul divano di casa, stasera proprio non ci poteva stare".

LEGGI ANCHEItalia-Inghilterra, Lineker sceglie la cucina tricolore: ma la foto è una provocazione

Commenti

Dove vedere e quando esce La Casa di Carta 5, streaming gratis puntate e serie tv completa Netflix
Euro 2020, pericolo formiche volanti per la finale Italia-Inghilterra: i dettagli