Arrigo Sacchi (ph Social)
Serie A

Arrigo Sacchi punge il Napoli: "Cercano alibi per la partita con la Juve, ma la differenza sta nella storia dei club"

L'ex allenatore di Milan e Parma ha parlato a Il Mattino, quotidiano di Napoli, soffermandosi sulla squadra di Spalletti

Davide Roberti
06.01.2022 16:15

Arrigo Sacchi, ex allenatore di Milan e Parma ed ex Ct della Nazionale Italiana, ha parlato ieri al quotidiano Il Mattino. Nella lunga intervista, ha anche parlato delle possibilità di Scudetto del Napoli e dell'imminente sfida con la Juve: “Quelli che giocano nel Napoli dovrebbero porsi una domanda: ‘C’è un motivo per cui non ho vinto nulla o poco di importante e di prestigioso nella mia carriera?'. Spesso l’ambiente è fondamentale. Altri alibi il fatto che ci siano con la metà o poco più di disponibili per la sfida contro la Juventus. Si torna ai malanni degli ultimi anni, non ha l’abitudine a vincere e cade nella trappola del successo. La vittoria si costruisce con il lavoro della settimana, con la mentalità, costruendo l’abitudine al successo. Succede che batti il Milan e poi cadi con lo Spezia se non si ha l’abitudine alla vittoria. Juventus-Napoli? Alla fine è la storia dei club a fare la differenza”.

LEGGI ANCHE: Dazn, si chiude il 2021: mezzo milione di abbonati persi per colpa della doppia utenza, vertici furiosi

 

 

La classifica delle squadre più amate d'Italia: Juve prima ma in calo, Milan e Roma vincono i "derby del tifo"
Infantino lancia la bomba: "Non solo i Mondiali, anche gli Europei ogni due anni"