Tennis

Il papà di Camila Giorgi protesta, l'arbitro chiede aiuto (VIDEO): "Se è possibile per qualcuno di voi stare qui, è veramente matto...."

Clamoroso quello che è accaduto nel match serale tra l'azzurra Giorgi e la spagnola Sorribes Tormo

Andrea Riva
10.05.2021 23:15

Sergio Giorgi

Nel match serale del primo turno feminnile degl Internazionali d'Italia, Camila Giorgi è stata sconfitta dalla spagnola Sorribes Tormo per 7-6, 6-7, 7-5 dopo un match molto tirato, ma il protagonista principale della sfida è stato il papà allenatore della giocatrice marchigiana, ovvero Sergio Giorgi, che era sugli spalti a vedere l'incontro e che ha protestato veementemente contro il giudice di sedia Lara Morgane.

L'arbitro francese prima ha dato un "time violation" alla tennista italiana per aver perso troppo tempo sul suo servizio e dopo ha corretto un giudice di line chiamando la palla "out" con largo anticipo. La Giorgi si è innervosita cercando un conforto dal padre e dal capitano di Federation Cup Tathiana Garbin ed è proprio in quel momento che il papà ha cominciato a protestare in maniera plateale tanto da indurre la Morgane, prima a fare un ammonimento verbale, e poi preoccupata per il suo reteirato atteggiamento aggressivo, ha deciso di chiedere aiuto agli organizzatori tramite la radiotrasmittente "Se è possibile per qualcuno di voi stare qui, perché il padre della Giorgi è veramente matto, state qui vicino, grazie", con Sergio Giorgi vicino e consapevole di quello che stava succedendo.

L'arbitro Morgane chiama la sicurezza

Commenti

Ciclismo, l'incredibile retroscena su Jan Ullrich: "Prima delle corse metteva la nutella nel microonde e..."
Milan, la Champions avvicina Donnarumma: Gigio pronto a dire sì ai rossoneri